«Maltempo in Veneto, Regione assuma operai forestali»

Riceviamo e pubblichiamo la lettera inviata dalla sindacalista Maria Teresa Turetta del Cub alla Regione Veneto per chiedere l’assunzione di operai forestali

Al Presidente Luca Zaia
Al Vice Presidente Gianluca Forcolin
All’assessore all’ambiente Gianpaolo Bottacin
Regione Veneto – Venezia

La scrivente O.S. da tempo sta sostenendo la vertenza dei trecento operai forestali assunti a tempo determinato da Regione Veneto tramite Veneto Agricoltura.Sono tutti operai specializzati nel mantenimento boschivo e nella cura dei corsi d’acqua, cui scadrà il contratto di lavoro a fine novembre. Sono pochi e sono pure precari da decenni. Il disastro ambientale causa maltempo dei giorni scorsi ha messo in ginocchio vaste zone del Veneto, è pertanto improcastinabile che la giunta regionale stabilizzi il rapporto di lavoro di questi operai: è urgente mantenerli in servizio, procedendo ad una campagna di assunzioni che dia certezza e continuità al controllo del suolo veneto ma anche stabilità lavorativa a chi opera fattivamente per la manutenzione delle Foreste e dei corsi d’acqua. La Cub sta sostenendo anche legalmente questa battaglia, vorremmo però che il buon senso prevalesse visto il disastro ambientale in cui è sprofondato il Veneto.

Maria Teresa Turetta
CUB Veneto