Yemen, ira della Jolie: «cessate il fuoco subito, lentezza Onu vergognosa»

«È vergognosa la lentezza con la quale, in quanto comunità internazionale, abbiamo agito per cercare di porre fine alla crisi nello Yemen». La star del cinema Angelina Jolie, Inviata Speciale dell’Unhcr, l’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati, ha sollecitato l’entrata in vigore urgente del cessate il fuoco nello Yemen per arrivare alla soluzione duratura al conflitto. «Siamo stati testimoni del deterioramento della situazione ad un punto tale che lo Yemen è ora sull’orlo di una carestia provocata dall’uomo, ed è afflitto dalla peggiore epidemia di colera del mondo degli ultimi decenni».

«L’unico modo per consentire ai rifugiati di tornare a casa e per ridurne il numero totale a livello globale, è di porre fine ai conflitti stessi», evidenzia la Jolie. «Senza una risposta globale basata sul diritto internazionale e sulla responsabilità collettiva – ha aggiunto -, a lungo termine si rischia un ulteriore aumento dell’instabilità e dell’insicurezza, con un conseguente impatto negativo su tutti i Paesi».

Fonte: Huffington Post

(Ph. Denis Makarenko / Shutterstock)

Tags:

Leggi anche questo