Po in piena, danneggiati anche allevamenti di cozze

L’ultima onda di piena del Po non ha causato danni solo a pontili e capanni da pesca, ma anche e soprattutto alla semina delle cozze. Il motivo è il calo eccessivo e brusco della salinità dell’acqua nella sacca di Scardovari, al Canarin e nella laguna di Barbamarco, poco distante al porto di Pila.

«Bisogna investire con sempre maggiore incisività su un piano generale, mirato e urgente», commenta Luigino Marchesini, presidente del Consorzio delle cooperative dei pescatori. Lo conferma il sindaco di Porto Tolle, Roberto Pizzoli, intervistato da Nicola Chiarini sul Corriere del Veneto – edizione Padova e Rovigo a pagina 13: solo per consolidare la laguna di Barbamarco serviranno «300 mila euro di interventi».

(Ph. Shutterstock)

Tags: ,

Leggi anche questo