Gli pignorano la casa, 90enne spara e uccide ufficiale giudiziario

Un perito è stato ucciso a colpi di pistola mentre stava valutando una casa in vista del pignoramento. A sparare almeno due colpi di pistola è stato il proprietario di casa, un novantenne di Portacomaro d’Asti. Le forze dell’ordine hanno fatto irruzione nell’abitazione dove l’anziano si era barricato minacciando chiunque tentasse di avvicinarsi. L’uomo, che viveva in condizioni di degrado assieme alla figlia di 57 anni, è stato fermato.

Fonte: Huffingtonpost