Centrale Terna a Volpago, no da 18 Comuni

I sindaci dei 18 comuni interessati all’eventuale creazione di nuove linee elettriche e della centrale Terna, da Scorzè (Venezia) fino a Volpago del Montello (Treviso), hanno detto no al progetto presentato dal gruppo nato 20 anni fa in seno all’Enel. Lo riporta La Tribuna di oggi. I primi cittadini chiedono inoltre alla Regione di intervenire. Dal canto loro propongono l’interramento e schermatura della linea lungo l’autostrada A27 e la Pedemontana Veneta, in alternativa alla stazione elettrica ed evitando l’impatto ambientale sul territorio di 80 mila metri quadri. Idea presentata nel 2013 e rifiutata da Terna, che insiste per la centrale.

(ph Facebook – Terna)

Tags: ,

Leggi anche questo