Chiusure domenicali, Sala: «ad Avellino sì, ma a Milano non rompano le p…»

Il sindaco di Milano Giuseppe Sala a margine di un convegno alla Bicocca ha infranto il suo stile british adeguandosi ad un linguaggio più di pancia e, anche senza nominarlo, lo ha fatto rispondendo alla proposta del ministro del Lavoro Luigi Di Maio di chiudere i negozi la domenica. «Negozi chiusi la domenica? Lo facessero ad Avellino (paese di nascita del ministro, n.d.r.), qui a Milano non ci rompano le palle. La trovo una follia. E poi perché chi gestisce negozi e ad esempio non i giornalisti? Qual è il senso? Noi abbiamo un modello che funziona e 9 milioni di turisti».

(Fonte: Repubblica)

(ph: Facebook – Giuseppe Sala)

Tags:

Leggi anche questo