Prof “stupefacente”: ricercato per spaccio, insegnava in Albania

10:00 – Da trafficante di droga a professore universitario. Dritan Shoraj, 47enne di origini albanesi, è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Venezia, con la collaborazione della Direzione Centrale di Polizia Criminale e della Polizia albanese. Sull’uomo pendeva un mandato di cattura internazionale emesso dalla Corte di Appello lagunare poiché condannato a 4 anni e 20 giorni di reclusione come responsabile e organizzatore dell’importazione di centinaia di chili di hashish e marijuana tra il 1998 ed il 2000. È stato individuato nella nuova veste di professore universitario di Economia presso l’ateneo di Tirana.

Shoraj era ricercato nell’ambito dell’indagine “Pineta”, che aveva portato allo smantellamento di un’organizzazione criminale italo-albanese e nordafricana e alla condanna di 128 persone, tutte specializzate nell’importazione, traffico e spaccio al dettaglio della droga nelle località turistiche del Nordest. Il suo ruolo all’interno dell’organizzazione, era quello di provvedere al reperimento dello stupefacente in Albania e di organizzare il trasporto via mare nel territorio italiano. Dopo l’arresto, è stato portato nel carcere di Tirana in attesa delle procedure di estradizione. (Fonte: Ansa)

(Ph. Shutterstock)

Tags: ,

Leggi anche questo