Di Maio: «no scudi a Bankitalia e Consob, governo salva solo risparmiatori»

Il vicepremier Luigi Di Maio ha commentato il testo della manovra modificato nella parte riguardante i rimborsi agli ex azionisti delle banche fallite nel 2015 (Etruria, Marche, Carife e CariChieti) e delle popolari venete (Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca), in particolare nell’ultima norma inserita che alza uno scudo a difesa delle banche neo-proprietarie e delle autorità di vigilanza.

«Non ci saranno scudi a Bankitalia e Consob nei risarcimenti ai truffati delle banche – ha ribadito -. Il governo salva solo i risparmiatori. Su questo non si fanno passi indietro, sia chiaro».

Fonte: Tgcom24

Tags: ,

Leggi anche questo