Manovra, Austria e Paesi Bassi: «aprire procedura contro Italia»

Dopo la lettera di risposta del governo italiano alla Commissione europea sui conti della manovra economica, il governo austriaco ha fatto sapere che intende votare a favore di un’eventuale procedura d’infrazione nei confronti dell’Italia. «Più che mai dobbiamo pretendere disciplina da Roma, non si tratta solo di una questione italiana, ma di una questione europea», ha detto il ministro delle Finanze Hartmut Loeger.

Duro anche il ministro delle Finanze olandese, Wopke Hoekstra (in foto): «è poco sorprendente ma molto deludente il fatto che l’Italia non abbia rivisto il proprio bilancio. Le finanze pubbliche dell’Italia sono fuori controllo e i piani del governo italiano non portano una robusta crescita economica. Questo bilancio – ha aggiunto – non soddisfa gli accordi che abbiamo stipulato in Europa. Ho grandi preoccupazioni al riguardo. Spetta ora alla Commissione europea prendere ulteriori provvedimenti».

Fonte: Repubblica
(Ph. Wopke Hoekstra / Facebook)

Tags: ,

Leggi anche questo