Salvini sgombera tutti: dopo tendopoli migranti tocca a Casapound

Matteo Salvini non si ferma. Dopo lo sgombero avvenuto ieri a colpi di ruspa di Baobab, tendopoli che ospitava centinaia di immigrati, ora tocca a CasaPound. Lo ha precisato lo stesso vicepremier ai microfoni di Radio Anch’io spiegando che «tutti gli occupanti abusivi verranno sgomberati». Tra gli immobili da “liberare” nella Capitale, infatti, ci sarebbe anche quello occupato da alcune famiglie italiane sotto l’ala di Casapound, movimento con cui la Lega ebbe per qualche tempo pure un’alleanza politica.

Fonte: Il Giornale

Tags:

Leggi anche questo