Orrore ad Aosta, infermiera uccide figli con iniezione letale: poi si suicida

Una storia terribile di cronaca nera arriva da Aosta, dove un’infermiera ha ucciso i suoi due figli di 7 e 9 anni con un’iniezione letale e poi si è tolta la vita. «È insopportabile vivere» ha scritto in una delle due lettere che ha lasciato. Ad avvertire i soccorsi e le forze dell’ordine il marito, Osvaldo Empereur, guardia forestale.

(Fonte: Tgcom24)

Vi ricordiamo che sono attivi alcuni numeri verdi a cui chiunque può rivolgersi per avere supporto e aiuto psicologico:
– Telefono Amico: 199.284.284
– Telefono Azzurro: 1.96.96
– Servizio regionale per la salute degli imprenditori (Progetto InOltre): 800.334.343
– De Leo Fund: 800.168.678

Tags:

Leggi anche questo