Rinuncia a cure per far nascere bimbo: vicentina 36enne muore di cancro

Silvia Pozzan, 36 anni di Sossano (Vicenza), è una vera e propria mamma coraggio che ha messo il bene di suo figlio davanti al proprio. E’ morta dopo aver rinunciato alla chemioterapia per poter dare alla luce il suo bimbo che oggi ha 3 anni. All’epoca Silvia stava combattendo contro un carcinoma al seno ed ha deciso di sospendere le cure che non le avrebbero permesso di portare avanti la gravidanza. La malattia sembrava si fosse fermata fino a quando le è stato diagnosticato un tumore al fegato che si è aggravato in pochissimi giorni non lasciandole scampo.

Fonte: Giornale di Vicenza

Ph: Facebook Silvia Pozzan