Assemblea Pd, delegata: «ritiratevi tutti»

C’è chi la chiama” pasionaria” e chi “rottamatrice“. Katia Tarasconi ha colpito duro con le parole intervenendo sabato all’assemblea del Partito Democratico subito dopo le dimissioni di Martina. «O noi risorgiamo adesso come collettivo, o saremo annientati individualmente – ha detto -. Siccome non voglio che passi solo come una critica, faccio una proposta: siete tutte persone capaci e stimabili, ma, per favore, ritiratevi tutti.Ve lo chiedo in nome del buon senso: fate un passo indietro per evitare di celebrare la fine del Pd – ha proseguito -. Cerchiamo persone nuove, con metodi nuovi, capaci, pensanti, ma soprattutto libere e fuori dalle logiche di potere e quindi non riconducibili ad alcuna corrente, che siano in grado di rappresentarci tutti e una volta per tutte».

«Il Pd – ha aggiunto la Tarasconi – ha bisogno di ossigeno e nuovi impulsi, deve essere libero, tra la gente, e non più ostaggio di qualcuno. A nessuno interessa sapere chi sta con o contro Renzi, Franceschini, Martina, Zingaretti, Minniti, Dovremmo invece dimostrare una volta per tutte di essere una squadra e non un agglomerato di singoli presuntuosi, arroganti e spesso autoreferenziali. dobbiamo saper cogliere i bisogni della gente».


(ph: Facebook – Katia Tarasconi)

 

 

Tags: ,

Leggi anche questo