Trevigiano si lascia morire di freddo in un bosco

08:55 – È un trevigiano di 48 anni l’uomo trovato senza vita in un bosco a Chiesa in Valmalenco (Sondrio) a 1700 metri di altezza. Si tratta di Tino Zecchinello, residente a Oderzo (Treviso) e con pregressi problemi psichiatrici. Un’escursionista ha trovato il suo corpo nudo fuori da una tenda. A ucciderlo è stato il gelo. Nel 2004 si era incatenato nudo in una tenda a Feltre (Belluno). La madre aveva denunciato la sua scomparsa lo scorso 9 novembre. L’uomo è arrivato in treno prima a Milano e poi a Sondrio, poi con un taxi ha raggiunto il punto dove aveva deciso di morire. (Fonte: Ansa)

Vi ricordiamo che sono attivi alcuni numeri verdi a cui chiunque può rivolgersi per avere supporto e aiuto psicologico:
– Telefono Amico: 199.284.284
– Telefono Azzurro: 1.96.96
– Servizio regionale per la salute degli imprenditori (Progetto InOltre): 800.334.343
– De Leo Fund: 800.168.678

(ph David TB – Shutterstock)

Tags: , ,

Leggi anche questo