Mogliano (Tv), petardi contro cani all’uscita di scuola: blitz degli animalisti

Centopercentoanimalisti ha reso noto un blitz a Mogliano Veneto, in provincia di Treviso, per fermare quelli che loro definiscono «giovani teppisti che frequentano la scuola media» che «si divertono, all’uscita dalle lezioni, a terrorizzare i cani dei vicini col lancio di petardi e altre bravate. Bravate da vigliacchi e incivili, abituati a fare quello che vogliono senza paura di essere puniti, soprattutto da genitori degni di loro».

La cosa sembra che vada avanti da anni ma è stata resa nota solo ora, a seguito di una denuncia sul web. Gli attivisti del movimenti che si dicono meravigliati dal fatto che nessuno sia intervenuto tra preside, docenti, polizia locale e vicini stessi, si sono presentati nella via della scuola per affissare delle locandine adesive con scritto: «sono brividi forti. I petardi ve li infiliamo dove non batte il sole, bimbiminkia avvisati». Inoltre annunciano che da oggi monitoreranno la zona. «I cani sono terrorizzati dagli scoppi, anche perché il loro udito, molto superiore al nostro, amplifica i botti. I teppisti, noti a tutti, vanno denunciati; e se questo non bastasse, è sacrosanto un intervento in loco. I cani vanno difesi», conclude la nota di centopercentoanimalisti.

Tags: ,

Leggi anche questo