Spinea (Ve), dipendenti lavorano 250 ore al mese: arrestato imprenditore

12:45 – Un imprenditore bengalese di 35 anni, Md Suhag Ali, 35 anni è stato arrestato la scorsa notte dai carabinieri di Spinea (Venezia), dopo la denuncia di alcuni dipendenti della “Venice Group”, di cui è legale rappresentante, che lo accusavano di sfruttamento. I lavoratori erano costretti a condizioni fuori norma, per esempio non veniva consegnato il materiale antinfortunistico, inoltre dovevano svolgere 250 ore al mese, a fronte delle 170 previste per legge. L’imprenditore avrebbe inoltre minacciato di licenziare i dipendenti che avessero parlato. Ciononostante alcuni hanno voluto comunque denunciare ed è scattata l’indagine che ha portato all’arresto con l’accusa di sfruttamento ed estorsione. L’uomo stava già svendendo gli immobili di sua proprietà e cedendo le sue aziende. (Fonte: Ansa 09:08)

(ph: Shutterstock)

Tags: ,

Leggi anche questo