Gilet gialli, tensione in Francia: «ho una bomba, voglio parlare con Macron»

La protesta dei cosiddetti gilet gialli nonostante i divieti è arrivata a un passo dal palazzo dell’Eliseo a Parigi. Intanto si è arreso uno dei manifestanti che ad Angers, con in mano una granata, per fortuna disinnescata senza conseguenze,  chiedeva di parlare direttamente con il presidente Macron asserragliandosi in un autolavaggio. L’uomo era noto alle forze dell’ordine per precedenti di spaccio di droga. La trattativa è durata diverse ore prima che si arrendesse. A Parigi invece la polizia sta usando i lacrimogeni per disperdere i manifestanti.

T.D.B.

(Fonte: Huffingtonpost)

(ph: YouTube – RT France)

Tags:

Leggi anche questo