Non una di meno, festival “Libere di…” a Vicenza

Conto alla rovescia per il festival “Libere di…“, organizzato da Non una di meno – Vicenza. L’evento, in programma da giovedì 29 novembre a lunedì 3 dicembre presso il C.S Bocciodromo e a Schio (ospiti del Collettivo Starfish), vedrà la partecipazione di artiste, scrittrici e attiviste, che intrecceranno le narrazioni di forme diverse di maternità, degli effetti di maltrattamenti e abusi sulle minori, delle vite di donne nere nei movimenti femministi e Lgbtqi e delle illustrazioni nei manifesti femministi degli anni ’70.

Di seguito gli appuntamenti in programma:

29/11, C.S. Bocciodromo
ore 18.30 – Inaugurazione della mostra “Femminismi manifesti”: manifesti storici del femminismo rielaborati da 28 illustratrici e fumettiste.
ore 20.00 – Incontro NUDM di ritorno dalla Manifestazione Nazionale contro la violenza maschile sulle donne.

30/11, Spazio Agorà (Schio)
ore 20.30 – Presentazione del libro “Mio, tuo, suo, loro – donne che partoriscono per altri”, con l’autrice Serena Marchi, in collaborazione con il collettivo Starfish.

01/12, C.S. Bocciodromo
ore 15 – Assemblea Regionale NUDM. Saranno presenti le realtà non una di meno di Padova, Verona, Venezia, Treviso; sarà un’occasione per fare il punto rispetto alle iniziative contro il DDL Pillon e rispetto al piano nazionale antiviolenza.
ore 18 – “La Profezia”, intervento teatralizzato di Veronica Pinto con Sara Mattei e dibattito a seguire.
ore 22 – Landart in concerto.

02/12, C.S. Bocciodromo
ore 16.30 – Presentazione del libro “D’amore e di lotta” di Audre Lorde, a cura del Collettivo WIT, a seguire jazz reading con il Bocciodromo Jazz Club.
Aperitivo Femminista con buffet.

Tags: ,

Leggi anche questo