Vicenza, multati 4 ragazzi seduti su scalini palazzo Chiericati

Quattro ragazzi tra i 17 e i 25 anni sono stati multati a Vicenza per essersi seduti sugli scalini di palazzo Chiericati. Lo rende noto il Comune in un comunicato. Si tratta delle prime sanzioni dopo l’ordinanza anti-degrado che ha fatto molto discutere nei giorni scorsi. Le multe ammontano a 50 euro ciascuna e hanno colpito due vicentini, una trevigiana e un veneziano. «C’è un’ordinanza e va rispettata – ha commentato il sindaco Francesco Rucco -, anche se il nostro obiettivo non è fare multe ma porre un freno a quei comportamenti, a volte anche maleducati, da parte di gruppi di ragazzi soliti a stazionare per ore, seduti, in piedi o sdraiati sul pavimento, mangiando e bevendo, ascoltando musica o utilizzando lo skateboard sotto il porticato di Palazzo Chiericati e abbandonando sul posto carte, sacchetti, lattine e bottigliette. È impossibile – ha aggiunto Rucco – non vedere i numerosi cartelli che abbiamo affisso per avvertire dei divieti. Senza contare che già prima dell’ordinanza avevamo aumentato le panchine nel parco davanti al palazzo, per quanti desiderano sedersi».