Salvini: «Confindustria dov’era quando italiani venivano massacrati?»

E’ guerra aperta tra Matteo Salvini e Confindustria. Dopo le critiche rivolte al governo dal presidente degli industriali, il ministro dell’Interno attacca: «c’è qualcuno che è stato zitto per anni quando gli italiani, gli imprenditori e gli artigiani venivano massacrati. Ora ci lasciassero lavorare, l’Italia sarà migliore di come l’abbiamo trovata. Noi facciamo una Manovra seria che non dipenderà dallo zero virgola ma dai contenuti – conclude Salvini -. Una Manovra che ha investimenti che non ci sono mai stati negli anni precedenti». (a.mat.)

(Fonte: Tgcom24)

(Ph: MoiraM/Shutterstock)