Migranti irregolari e che delinquono, Danimarca li confinerà su isola

Confinare i migranti irregolari o che hanno commesso crimini su un’isola remota al largo della costa. E’ questa la proprosta del governo della Danimarca che avrebbe individuato in Lindholm l’atollo perfetto. Il Partito Popolare Danese (Dansk Folkeparti), dalle posizioni fortemente anti-immigrazione, ha pubblicato su Facebook un video in cui si vede un uomo con la pelle scura con abiti da musulmano mentre viene scaricato su un’isola deserta. «Gli stranieri criminali – si legge nel testo che accompagna il video – non hanno motivo di stare in Danimarca. Finché non riusciremo a liberarcene, li trasferiremo sull’isola di Lindholm».

L’isola fino ad oggi è stata usata dall’istituto di veterinaria per compiere esperimenti sulle malattie contagiose degli animali. Quindi laboratori e stalle verranno sostituiti da dormitori con una spesa di 100 milioni di dollari. Tutto sarà pronto entro il 2021. (a.mat.)

Fonte: tgcom24

(Ph: Erik Christensen/Wikipedia)