Reddito cittadinanza, Grande Nord raccoglie firme per ritirarlo

Grande Nord” scenderà in piazza con dei gazebo sabato e domenica in Lombardia, Liguria, Veneto, Piemonte ed Emilia Romagna per raccogliere firme per fermare il reddito di cittadinanza. Il presidente del movimento Roberto Bernardelli (in foto) ha dichiarato: «andremo avanti a oltranza per costringere il governo a ritirarlo, faremo carne da macello. La nostra missione è la difesa del Nord mentre questo governo difende gli interessi del Centro-Sud. Questa è una legittima difesa del Nord per salvaguardare imprese, lavoratori e territorio».

La petizione, che è già attiva in alcune città, ha già raggiunto oltre 2000 firme. «Il reddito di cittadinanza sarà pagato dai contribuenti del Nord. Il 70% del reddito di cittadinanza andrà al Sud e il Nord è stanco di farsi mungere». Bernardelli conclude spiegando che sono in molti a sentirsi “traditi” dalla Lega di Salvini: «già avere tolto la parola Nord la dice lunga. Ricordo che lui nel 2015 parlava di reddito di cittadinanza come “elemosina” mentre oggi è parte del patto di governo. Questo è un governo di sinistra, Salvini deve vergognarsi a parlare di destra». (a.mat.)

(Fonte: Ansa – 14:18)

(ph: Facebook Roberto Bernardelli)

Tags:

Leggi anche questo