Huawei, Usa fanno arrestare figlia del fondatore

Meng Wenzhou, figlia del fondatore di Huawei Technologies e direttrice finanziaria della società, è stata arrestata a Vancouver su richiesta degli Stati Uniti. L’accusa è che la donna abbia violato le sanzioni dell’Iran e per questo rischia l’estradizione negli Usa. Secondo le indagini, le transazioni sarebbero avvenute attraverso la banca Hsbc che però non risulta sotto inchiesta. L’arresto di Wenzhou, avvenuto lo stesso giorno in cui Trump era al G20 e stava negoziando con il presidente cinese Xi Jinping, è un ulteriore ostacolo al disgelo Stati Uniti-Cina sui dazi ed ha scatenato il panico nelle Borse di tutto il mondo. (a.mat.)

(Fonte: Ansa – 07:00)

Tags:

Leggi anche questo