Stagista di Google clicca tasto sbagliato e brucia 10 milioni di dollari

L’incubo di molti giovani che entrano per la prima volta nel mondo del lavoro è diventato realtà per questo giovane statunitense. Assunto come stagista nella sede Google di New York ha fatto un errore premendo il tasto sbagliato e ha fatto perdere all’azienda ben 10 milioni di dollari. A raccontare l’accaduto è il Financial Times. Il colosso americano ha confermato l’episodio: il ragazzo era convinto di lavorare nella sezione prova ma in realtà si trovava sul sistema “live” di Google.

L’errore sarebbe avvenuto quando a un gruppo di persone è stato mostrato come utilizzare il sistema elettronico pubblicitario. Al posto dei classici banner pubblicitari, il ragazzo avrebbe inserito un rettangolo azzurro vuoto con un’inserzione di prova, rimasto sulle pagine web per oltre 45 minuti. Google ha assicurato che ogni danno verrà risarcito. (a.mat.)

(ph: Shutterstock)

Tags:

Leggi anche questo