Strage in discoteca ad Ancona, Mattarella: «non si può morire così»

Anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella è intervenuto sulla tragedia di Corinaldo, in provincia di Ancona, dove 6 persone hanno perso la vita schiacciate dalla folla in fuga, dopo il rilascio di spray urticante e il cedimento di una balaustra. Tramite il canale Twitter del Quirinale, Mattarella ha scritto che la sicurezza deve essere assicurata con particolare impegno nei luoghi di incontro affollati, attraverso rigorose verifiche e controlli. È una tragedia che lascia tutti impietriti». (t.d.b.)

Tags: ,

Leggi anche questo