Rovigo, sviene dopo incidente: salvato dall’abbaiare del suo cane

E’ proprio vero che il cane è il migliore amico dell’uomo. Lo conferma la vicenda accaduta qualche giorno fa nel Rodigino dove un 42enne di Badia di Polesine è stato salvato dal suo meticcio da assideramento certo. L’uomo ha perso il controllo della sua auto uscendo di strada. Ferito e sotto choc si è avventurato tra i campi in cerca di aiuto ed ha perso i sensi. Il suo cagnolino non lo ha abbandonato ed ha cominciato ad abbaiare come un forsennato fino a quando ha attirato l’attenzione di una pattuglia della Polizia stradale arrivata dopo la segnalazione di un altro automobilista.

L’uomo ferito è stato trovato privo di sensi, con i vestiti completamente bagnati ed inzaccherati. Se fosse rimasto lì, con il calare della notte e delle temperature, sarebbero sicuramente morto per assideramento. I poliziotti hanno provato a rianimarlo e, dopo interminabili minuti, il 42enne ha aperto gli occhi. L’ambulanza chiamata precedentemente l’ha portato in ospedale in stato di choc ed ipotermia. E’ andato con loro anche il cane che non ha voluto saperne di separarsi dal suo padrone. (a.mat.)

Fonte: Corriere del Veneto

(ph: shutterstock)

Tags: ,