Castelfranco Veneto (Tv), rubati macchinari dall’ospedale oncologico

Un furto con scasso è stato portato a termine presso lo IOV-IRCCS sede di Castelfranco Veneto (Treviso). Lo comunica l’istituto riferendo che è stata immediatamente presentata denuncia ai carabinieri. Ecco i fatti: un’infermiera dell’Istituto, entrando lunedì mattina nel servizio di endoscopia, ha trovato la porta di accesso aperta e con la serratura scassata oltre che alle luci accese. Dopo un’ispezione dei locali, si è accorta dell’assenza di alcuni strumenti endoscopici dagli armadi. Sono stati rubati in tutto undici strumenti: sei per videogastroscopia e cinque per videocolonscopia, tutte apparecchiature registrate con il loro numero di matricola.

Per garantire la continuità dei servizi, la direzione dello IOV-IRCCS ha già provveduto a sostituire i macchinari rubati. In questo modo sono garantite regolarmente tutte le attività programmate presso l’endoscopia nella sede di Castelfranco. L’evento criminoso non avrà quindi ricadute negative sul normale ciclo assistenziale che lo IOV-IRCCS assicura ai pazienti ed ai cittadini. (a.mat.)

(ph: shutterstock)