Il ritorno di Kevin Spacey: «non chiedo scusa, non ho fatto niente»

L’attore americano naturalizzato britannico Kevin Spacey è tornato sullo scandalo sessuale che lo ha travolto, allontanandolo dal cinema e dalle serie televisive. Proprio il protagonista di una di queste, “House of Cards“, Frank Underwood, sembra prendere voce e parlare direttamente ai fan nel video postato su YouTube:« so che volete che torni». Il titolo “Let me be Frank” si presta a una doppia interpretazione: “lasciate che sia sincero”, ma anche “lasciate che sia Frank”. Spacey è stato accusato di violenza sessuale dalla madre di un ragazzo di 18 anni e dovrà presentarsi in aula a gennaio 2019. «Non pagherò il prezzo per le cose che non ho fatto» ha aggiunto. Infine una frase sibillina che sembra quasi presagire il suo ritorno nei panni del personaggio di Underwood: «voi finora non mi avete visto morire. Sentite la mia mancanza, vero?». (t.d.b.) 

(ph: DFree – Shutterstock)