Confidustria Vicenza: «governo M5S-Lega duri, altrimenti anche da noi gilet gialli»

Il presidente di Confindustria Vicenza Luciano Vescovi in un’intervista trasmessa da Tva Vicenza ha parlato dei primi 6 mesi del governo M5S-Lega, le cui decisioni sono spesso state criticate da esponenti del mondo delle imprese. «Gli imprenditori sono preoccupati – ha detto Vescovi -. Soprattutto per le infrastrutture e la Tav, dire di no sarebbe una “decrescita felice”, dire sì sarebbe dare il via allo sviluppo. Ma il presidente del Consiglio Giuseppe Conte -ha aggiunto – è equilibrato, ha mediato in Europa, appare poco, pensa a lavorare. Noi vogliamo che il governo duri 5 anni. Perché questo governo è meglio della sua alternativa, che non è un nuovo patto del Nazareno ma i gilet gialli in piazza». (t.d.b.)

(ph: Facebook – Confindustria Vicenza)