L’euro compie 20 anni, Draghi: «giovani non conoscono altra moneta»

L’euro compie 20 anni. La lira, sostituita dalla moneta unica, è solo un lontano (seppur piuttosto persistente) ricordo e addirittura per le generazioni più recenti nemmeno quello. I giovani, infatti, non conoscono altra moneta, come conferma Mario Draghi, presidente della Bce: «dopo vent’anni, abbiamo ora una generazione che non conosce altra moneta: mentre chi ha trenta o quarant’anni ricorda le banconote da mille lire o le monetine da 10 se non da 5 lire e può indulgere alla nostalgia, i diciottenni italiani di oggi la lira non l’hanno mai usata. Conoscono solo l’euro».  (a.mat.)

Fonte: Huffingtonpost

(ph: shutterstock)