Padova, tumore aspirato da cuore senza aprire torace: prima volta al mondo

Un intervento da record che regala nuova vita a un pazienti, è stato eseguito a Padova da una task-force di specialisti composta da cardiochirurghi, urologi e chirurghi epatobiliari. Si tratta della rimozione di un tumore renale esteso al cuore. La massa è stata aspirata, con un intervento durato 12 ore, senza aprire il torace con una nuova tecnica utilizzata per la prima volta a livello mondiale.

Il tumore è stato rimosso dall’interno del cuore, senza aprire il torace, a cuore battente, senza l’ausilio del bypass cardiopolmonare totale con una solo incisione a livello dell’inguine. Gli urologi hanno proceduto poi con l’apertura dell’addome e l’isolamento della vena cava inferiore e del rene di destra mentre i chirurghi epatobiliari hanno isolato il fegato. Quindi i cardiochirurghi, gli urologi ed i chirurghi epato-biliari coadiuvati dai cardioanestesisti e dai perfusionisti hanno operato contemporaneamente al tavolo operatorio per l’asportazione del rene, per la rimozione del trombo/tumore dalla vena cava e per prevenire l’embolia polmonare causata da eventuali embolizzazioni di materiale neoplastico. (a.mat.)

Fonte: Ansa – 31/12 11:22