Supercoppa in Arabia, Salvini e Boldrini per la prima volta d’accordo

Durante la Supercoppa italiana tra Juventus e Milan, che si terrà in Arabia Saudita, le donne potranno stare solo nello spazio misto dello stadio e sarà loro vietato andarci da sole. Queste regole stanno facendo infuriare tanti esponenti della politica, a partire da Giorgia Meloni che l’ha definita una vergogna e ha chiesto alla Federcalcio di bloccare la partita.

La vicenda sta mettendo d’accordo per la prima volta anche Matteo Salvini e Laura Boldrini, entrambi schierati a difesa dei diritti delle donne. Il primo ha dichiarato in una diretta Facebook «che la Supercoppa italiana si giochi in un paese islamico dove le donne non possono andare allo stadio, se non accompagnate dagli uomini, è una tristezza, una schifezza. Io quella partita, Juve-Milan, non la guardo». La seconda invece ha usato Twitter per far sapere il suo disappunto: «le donne alla Supercoppa Italiana vanno allo stadio solo se accompagnate dagli uomini. Ma stiamo scherzando? I signori del calcio vendano pure i diritti delle partite ma non si permettano di barattare i diritti delle donne!». (a.mat.)

Tags: