Roma, clochard veneto investito e ucciso: è caccia al pirata

Un clochard 75enne, ben voluto nella zona di corso d’Italia a Roma, è stato investito e ucciso all’alba di oggi. L’uomo, di origine veneta, era conosciuto nel quartiere con il nome di Verona. Condivideva il suo umile giaciglio con il suo inseparabile cane, Lilla. Secondi i primi rilevamenti, il senzatetto avrebbe attraversato la strada in un punto privo di strisce pedonali e sarebbe stato colpito in pieno da una vettura che successivamente si è dileguata. Le forze dell’ordine stanno esaminando le tracce lasciate sul luogo e i filmati delle telecamere di sorveglianza della zona. Il cane Lilla, rimasto illeso, ha vegliato per tutto il tempo il corpo senza vita del padrone. (a.mat.)

Fonte: Repubblica

Tags: