Inseguito da polizia, ladro cade e muore. Procura indaga per omicidio colposo

Nella notte scorsa a Roma, un ladro è morto dopo essere caduto sbattendo la testa contro un cordolo di cemento mentre era inseguito dalla polizia. Gli agenti hanno ricevuto la segnalazione di un’auto rubata, guidata da un romeno di 33 anni. Giunti sul posto è cominciato un inseguimento, prima a bordo della vettura e poi a piedi. E’ qui che il ladro è scivolato su una strada ripida ed è caduto riportando la ferita fatale. Quando la polizia è riuscita a raggiungerlo purtroppo per l’uomo non c’era nulla da fare. Ora la procura di Roma ha aperto un fascicolo di indagine sul decesso: l’ipotesi di reato è di omicidio colposo. (a.mat.)

Fonte: Adnkronos

Tags:

Leggi anche questo