Cina, troppo stress: donna non sente più la voce dei maschi

Per alcuni forse sarebbe un sogno, ma per una donna cinese, di cui  è stato reso noto solo il cognome, Chen, rischia di diventare un incubo. Per i suoi medici intanto è sicuramente un enigma. Fatto sta che lei non sente più le voci maschili. Tutto è iniziato con un ronzio alle orecchie. Poi la donna è andata a letto, ma il mattino dopo non sentiva più la voce del suo fidanzato. Anche in ospedale riusciva a sentire solo le voci delle infermiere e dottoresse. Secondo una specialista otorinolaringoiatra si tratta di una perdita di udito a bassa frequenza, che impedisce alla paziente di sentire i suoni più profondi. A causare questa condizione potrebbe essere stato lo stress, favorito da una predisposizione genetica. Chen ha infatti raccontato di aver lavorato molto e dormito poco negli ultimi giorni. «Era in grado di sentirmi quando le parlavo – ha raccontato la dottoressa – ma se interveniva un giovane paziente maschio lei non sentiva nulla». Si tratterebbe comunque di una condizione non permanente, che secondo la specialista con il tempo si risolverà. (t.d.b.)

(Fonte Adnkronos)

(ph: File404 – SHutterstock)

Tags:

Leggi anche questo