Le persone grasse ce l’hanno piccolo… ma non quello che pensate

Occhio al girovita. Secondo una studio pubblicato sulla rivista americanaNeurology” esisterebbe un legame tra il grasso in eccesso e un volume cerebrale inferiore, cioè meno materia grigia. «Lavori precedenti hanno collegato il restringimento cerebrale a un declino della memoria e un maggior rischio di demenza, ma finora gli studi che hanno provato a indagare se il grasso in eccesso è protettivo o dannoso per le dimensioni del cervello si sono rivelate inconcludenti» ha spiegato Mark Hamer della Loughborough University inglese. Esaminando un ampio campione di persone è ora emerso che l’obesità si associa a un «restringimento cerebrale»  a livello di quella parte del cervello coinvolta nel self-control, nel controllo muscolare e nella percezione sensoriale. «Resta ancora da capire – conclude Hamer – se sono le anomalie della struttura cerebrale a determinare obesità o se viceversa sia l’obesità a modificare il cervello». (t.d.b.)

(Fonte: Adnkronos)

(ph: The Simpsons/Fox)