Lega, ex tesoriere Stefani: «49 milioni spesi in prostitute»

L’ex tesoriere della Lega Stefano Stefani, vicentino, che prese il posto ad interim di Francesco Belsito (da lui definito «disonesto»)dopo l’inchiesta sui rimborsi elettorali, ha rilasciato ieri dichiarazioni che faranno sicuramente discutere. Come riporta Andrea Lattanzi su Repubblica, Stefani, a margine del processo a Milano a carico dell’ex avvocato del Carroccio Matteo Brigandì, ha detto ai giornalisti, in maniera sarcastica: «dove sono finiti i 49 milioni? Avevamo un mucchio di puttane in giro e noi avevamo sempre l’uccello duro». Poi ha aggiunto che sotto la sua gestione le spese sono tutte rendicontate. (t.d.b.)

(ph: Imagoeconomica)

Tags: ,