Intera famiglia schiava del web: da 2 anni non usciva di casa

Un’intera famiglia schiava del web nel Salento, Puglia. Da più di due anni padre, madre e figlio 15enne non uscivano di casa. Solo la piccola di 9 anni usciva per andare a scuola, approfittando anche per fare la spesa, ed è stata proprio lei ad allertare indirettamente il mondo esterno con cui i parenti avevano perso i contatti. Le maestre infatti, insospettite dalla sporcizia e dal disordine della bambina, hanno avvertito i servizi sociali, che hanno scoperto come i genitori e il fratello maggiore si nutrissero solo di merendine e caramelle e avessero sviluppato una dipendenza da internet e dai social. Tutti erano in condizioni igieniche e fisiche pietose, dopo oltre due anni di inattività. Il capofamiglia percepisce una piccola pensione che gli consentiva di non dover lavorare. In Giappone esiste il termine hikikomori per descrivere il fenomeno di chi cessa i contatti con il mondo esterno chiudendosi in casa. Ma che la sindrome coinvolga tutta la famiglia è un caso veramente particolare e inquietante. (t.d.b.)

(Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno)

(ph: Lia Koltyrina – Shutterstock)

Tags: