Salvini indagato, Paragone (M5S): «voteremo sì»

Il senatore del Movimento 5 Stelle Gianluigi Paragone, ex conduttore della trasmissione “La Gabbia” su LA7, intervistato da Andrea Scanzi e Luca Sommi nel corso della trasmissione di Nove “Accordi & dissacordi” ha parlato del caso Diciotti e della richiesta di autorizzazione a procedere nei confronti del ministro dell’Interno Matteo Salvini da parte del tribunale dei ministri di Catania. «Credo che già Matteo Salvini abbia deciso di non sottrarsi al processo, quindi il problema neanche si pone – ha spiegato Paragone -. Noi non abbiamo mai negato alla giustizia un ministro, un parlamentare, quindi noi del M5S andiamo in linea. Anche la Lega potrebbe sorprendere tutti e votare sì, qualcuno gli sta regalando una prateria elettorale, una campagna elettorale già fatta». (t.d.b.)

(ph: Imagoeconomica)