Indagine Anac, Ulss Vicenza mette in mora ex dg Angonese

L’Anac, l’Autorità nazionale anticorruzione, ha rilevato irregolarità nel provvedimento del 2013 che assegnava la gara per la polizza assicurativa dell’Ulss 8 Berica alla compagnia romena Lig Insurance S.A. Come scrive Franco Pepe sul Giornale di Vicenza di oggi, l’attuale direttore generale Giovanni Pavesi ha messo in mora l’ex Ermanno Angonese (in foto), oggi nel cda dell’Ipab di Vicenza, per scongiurare i termini di una possibile prescrizione in merito all’eventuale buco economico causato all’azienda sanitaria.

La compagnia di Bucarest incassò da Vicenza, nel 2014 e nel 2015, un premio di 6 milioni e 248 mila euro. In cambio, per i sinistri e le coperture richieste dall’Ulss ha rimborsato appena 10 mila euro, fino alla procedura fallimentare. Gli ispettori dell’Anac hanno rilevato «l’ingiustificata modifica delle condizioni tecniche ed economiche dell’appalto e la mancata verifica dei requisiti di solvibilità e affidabilità del contraente».

(Ph. Comune di Vicenza)

Tags: ,