Sesso gay per fare carriera: a processo dirigente Regione Veneto

Era stato sospeso dopo essere stato accusato da 4 dipendenti maschi a tempo determinato di aver chiesto loro di avere rapporti sessuali per poter fare carriera. Ora, come riporta Nicola Munaro sul Gazzettino di oggi, il dirigente di Mirano (Venezia) del settore Ricerca e innovazione della Regione Veneto, è stato rinviato a giudizio e dovrà dunque sostenere un processo. (t.d.b.)