Asiago: figlia uccide con veleno genitori, poi si toglie la vita

Tragedia ad Asiago, in un’abitazione in località Pennar dove sono stati trovati senza vita tre corpi. Si tratta di un nucleo familiare composto da padre, madre e figlia originari di Mirano, nel Veneziano. Al momento gli investigatori non escludono nessuna pista ma tra le prime ipotesi, la più accreditata sarebbe quella di un duplice omicidio e successivo suicidio, esclusa invece come causa della morte quella del monossido di carbonio. (a.mat.)

+++ AGGIORNAMENTO+++

La figlia avrebbe ucciso i genitori con del veleno, poi si sarebbe tolta la vita. Rese note anche le generalità dei 3: si tratta di Italo Marzaro, 85 anni, Ubaldina Mantovani, 83enne e la figlia Silvia, di 43 anni.

Fonte: Adnkronos