Caos Brexit, Tusk: «promotori andranno all’inferno»

«Mi chiedo come sia quel posto speciale dell’inferno per coloro che hanno promosso la Brexit, senza neppure uno straccio di piano per portarla a termine in sicurezza». Lo scrive su Twitter il presidente del Consiglio Europeo, il polacco Donald Tusk.

La risposta del primo promotore della Brexit, il leader del partito inglese Ukip Nigel Farage, non si è fatta attendere: «dopo la Brexit saremo liberi da bulli non eletti e arroganti come lei e governeremo il nostro paese. Mi suona più come un paradiso». (r.a.)

(Ph. Constantine, Warner Bros 2015, fotogramma)