Patriarca di Venezia: «punire i clienti delle prostitute»

Il patriarca di Venezia Francesco Moraglia, affiancato dai vescovi di Verona, Vicenza, Adria-Rovigo e Trento alla stazione Porta Nuova di Verona ha parlato di prostituzione. Lo riporta Davide Orsato sul Corriere di Verona di oggi a pagina 7. «Basta tergiversare, vanno puniti i clienti» è il monito dei prelati. Oltre allo sfruttamento secondo la Chiesa va punito anche il cliente, che “usufruisce” di una prestazione fornita da persone non libere e in condizioni a volte di semi-schiavitù. (t.d.b.)

Tags: , , ,

Leggi anche questo