Sanremo, Anastasio: «io “sovranista”? Meglio cantare in italiano»

Il rapper campano Anastasio, vincitore di X-Factor, è stato ospite al festival di Sanremo, prendendo il posto, così si dice, di quello che nelle scorse edizioni era il superospite straniero. Ma lui, in un’intervista di oggi al Giornale, spiega che non era un superospite e chiarisce la questione del suo “sovranismo“.«Sono d’accordo sull’idea che un super ospite internazionale si avvicini alla musica italiana – spiega -, come hanno fatto l’anno scorso sia Sting, sia James Taylor. A patto che si senta a proprio agio». (t.d.b.)

(ph: Instagram – Anastasio)

Tags: