Muore padre di 7 figli, colleghi pagano mutuo e salvano famiglia da sfratto

Una storia di solidarietà che scalda il cuore quella che arriva direttamente da Misilmeri, in provincia di Palermo. Un poliziotto municipale è morto nel 2006 a soli 54 anni a causa di un incidente domestico lasciando la moglie, 7 figli e un mutuo ancora da pagare con una rata di 800 euro al mese. La vedova aveva anche lanciato un appello per trovare un lavoro che le permettesse di continuare a pagare la banca e dare una vita dignitosa ai figli.

Insomma, una situazione disastrosa per la famiglia che si sarebbe tramutata in uno sfratto e chissà che altro se non fossero intervenuti i colleghi del marito e padre defunto. Gli agenti, infatti, si sono fatti carico del debito con la banca organizzando una vera e propria campagna di solidarietà e salvando così la famigliola dal finire in mezzo ad una strada. (a.mat.)

Fonte: Giornale di Sicilia

Tags: