Verona, in treno senza biglietto: insulti e botte a capotreno e passeggero

Sul treno senza biglietto, hanno insultato la capotreno e picchiato un passeggero che voleva soccorrerla, procurandogli lesioni guaribili in 30 giorni. È accaduto a Verona, lungo la tratta per Mantova. Secondo le prime ricostruzioni i responsabili sono due nigeriani giovani che sono stati rintracciati dai carabinieri dopo una breve fuga e denunciati a piede libero. (t.d.b.)

(Fonte: Ilgazzettino)