Ucraina mette Al Bano in lista nera: «minaccia per sicurezza nazionale»

L’Ucraina ha inserito il cantante Albano Carrisi nella lista delle persone considerate una minaccia alla sicurezza nazionale. A renderlo noto l’agenzia Interfax. Al Bano è notoriamente sostenitore di Vladimir Putin, come spiegò lui stesso nel dicembre 2017: «è un grande. Ha un senso religioso della vita. Ha il pugno di ferro e non ci vedo nulla di male».

La lista nera è compilata e aggiornata dal ministero della Cultura in base alle richieste del Consiglio di Sicurezza e Difesa nazionale dell’Ucraina, dei servizi di sicurezza ucraini e del Consiglio della Tv e Radio nazionali. Nella black list ci sono ora 147 persone. Al Bano ha commentato così la notizia: «non faccio politica, ma se Putin è bravo lo dico». (a.mat.)

Fonte: Il Fatto Quotidiano

(ph: shutterstock)

Tags:

Leggi anche questo