Istat: ultimo trimestre 2018 si chiude con 36mila occupati in meno

Gli ultimi dati Istat rilevano che nel quarto trimestre del 2018, il numero di persone occupate in Italia è diminuito rispetto al trimestre precedente: meno 36 mila (-0,2%). Il segno negativo è dovuto a un modesto calo dei lavoratori dipendenti, in particolare quelli a termine, e ad una riduzione più accentuata per gli indipendenti.

Nei dati mensili più recenti, riferiti a gennaio 2019, al netto della stagionalità il tasso di occupazione rimane invariato al 58,6% e il numero di occupati mostra una lieve crescita rispetto a dicembre 2018. Il calo dei lavoratori indipendenti e dipendenti a termine risulta compensato dall’aumento dei dipendenti a tempo indeterminato. (r.a.)

Fonte: Adnkronos

(Ph. Shutterstock)

Tags:

Leggi anche questo