«Congresso Verona, polemiche fuori luogo: famiglia perno società»

«Il centro della nostra società è la famiglia: un punto di equilibrio sociale nel sangue della nostra storia e del nostro essere italiani. Le polemiche sul Convegno a Verona sono pretestuose e fuori luogo». Queste le parole della capogruppo Silvia Rizzotto (Zaia Presidente) e dell’assessore regionale Elena Donazzan che hanno presentato oggi una risoluzione a sostegno dell’evento che si terrà a breve nella città scaligera e oggetto di una aspra polemica politica.

«Pur con il massimo dello sforzo e dell’impegno intellettuale, non riusciamo ad abbassarci al livello di chi riesce a polemizzare sul secolare cardine della nostra società, la famiglia. Chi, infatti, intende utilizzare questo caposaldo nel vile tentativo di avere una ribalta mediatica altrimenti impossibile, dimostra di essere completamente al di fuori del patrimonio storico, sociale e culturale del nostro Paese. Noi, a differenza di chi urla ad una non meglio specificata e presunta “vergogna”, siamo a fianco degli organizzatori dell’evento, e siamo orgogliose, proprio da donne, di poter affermare che la famiglia è un valore positivo, un patrimonio da difendere ogni giorno, a Verona come in tutta Italia, oggi e sempre», concludono Rizzotto e Donazzan. (a.mat.)

(ph: imagoeconomica)

Tags: ,